Giovedì 4 ottobre 2018, ore 9,00 – 13,00 - sala D, ANIPA promuove il convegno: 

Sono state pubblicate le Slides del meeting EGA2017 clicca qui

Sono scaricabili a pagamento dal sito UNI

LE NORME SU POZZI PER ACQUA E SU GEOSCAMBIO

qui tutte le informazioni

20 Aprile 2018 - Mestre Venezia

INTRODUZIONE ALLA GEOTERMIA

Slides EGA2017

EGA 2017

18 ottobre 2017 a Milano presso Auditorium Testori - Piazza Città di Lombardia

Hydrogeological knowledge at regional/local scale and water well/heat exchange project case histories: towards European standardisation

INTERVENTI DEL MATTINO

Benjamin Laurent (AFNOR): Istituzione di una norma europea su progettazione e realizzazione di: Water Wells and Borehole Heat Exchangers – Stato dell’arte e prospettive a breve-medio termine

Dario Molinari Secretary del WG1: Compiti e obiettivi, workflow e tempi di lavoro del Working Group

Roberto Canobio (U.O. Energia, DG Ambiente Energia e sviluppo sostenibile), Stefania Ghidorzi (Infrastrutture Lombarde S.p.A): Regolamentazione e informatizzazione dati: l’esperienza di Regione Lombardia

Simone Della Valentina - Politenico Torino, Matteo Rivoire - Regione Lombardia: Geotermia a bassa entalpia nello Spazio Alpino: risultati preliminari del progetto GRETA

Eric Garroustet (SFEG - Francia): Case History Francia-Geothermie de minime importance

George Houben (FIGAWA - Germania): Case History Germania-Energy efficient water wells through optimization of well hydraulic

Stefan Schiessl (BDB Bohr & LBT - Germania):  Quality management and risk component while drilling

Todd Hunter (NGWA – Usa): Case History USA-NGWA mission: Advancing groundwater knowledge

Francesco Barone (Servizi Industriali Losanna CH): Sonde geotermiche profonde m 500-800 a Losanna

INTERVENTI DEL POMERIGGIO

Stefano Chirug (ANIPA): Progettazione e realizzazione dei pozzi per acqua da un approccio qualitativo ad uno totalmente quantitativo

Alberto Stella (ANIGhp): Progettazione e realizzazione delle sonde geotermiche: l’importanza del quadro nomativo nazionale e locale a supporto della tecnologia del geoscambio. Il panorama italiano

Maurizio Gorla (CAP Holding e Convenor del Working Group 1 CEN/TC451): Utilizzo dei dati derivanti dalla progettazione quantitativa e realizzazione standardizzata dei pozzi per acqua per lo sviluppo di modelli concettuali e DSS alla scala di bacino idrogeologico: l’esempio del Gruppo CAP

Rimsky Valvassori (ANIGhp): Geognostica, modellazione idrogeologica, progettazione integrata e monitoraggio dei sistemi di geoscambio: case history.