CONVEGNO ASSOCIAZIONE ITALIANA DI GEOLOGIA APPLICATA E AMBIENTALE (A.I.G.A)

Sono state pubblicate le Slides del meeting EGA2017 clicca qui

Sono scaricabili a pagamento dal sito UNI

LE NORME SU POZZI PER ACQUA E SU GEOSCAMBIO

qui tutte le informazioni

20 Aprile 2018 - Mestre Venezia

INTRODUZIONE ALLA GEOTERMIA

Casa Editrice

La casa Editrice Acque Sotterranee nasce nel lontano 1984 e nel 2014 festeggia i 30 anni di storia

Il suo fondatore fu Gianni Cerbini che la diresse con grande maestria e formidabile impegno per molti anni, sempre in rapporto stretto con l'ANIPA.
Quando, nel 1997 durante una riunione di Consiglio, espresse la volontà di disimpegnarsi dall’attività di pubblicazione della rivista, suscitò nei presenti un sentimento comune: non possiamo far cadere o disperdere la nostra bandiera.
Forse proprio in quel momento, più che nei 24 lunghi anni di pubblicazione  abbiamo compreso fino in fondo quanto questo piccolo strumento fosse importante. Soprattutto per le imprese di perforazione dei pozzi per acqua, che sicuramente avevano ispirato la creatività di Gianni, ma che poi lo avevano lasciato spesso da solo in un lavoro certosino, prezioso e fondamentale per tutti noi. 
Quelle imprese, ma forse anche l’intero mondo dell’idrogeologia, specchiandosi nella rivista, hanno potuto apprezzare la dignità del nostro lavoro e del nostro impegno. Infatti personalità importanti del mondo della perforazione e Universitari di chiara fama hanno scritto su Acque Sotterranee. Inoltre in questi anni, attraverso la rivista, sono stati sanciti i punti miliari dello stato dell'arte, assunti come riferimento per normative e disposizioni legislative,  avvalorando l’importanza della testata.

                                                        

Nel 2012 la rivista Acque Sotterranee viene completamente rinnovata prendendo il nome di Acque Sotterranee- Italian Journal of Groundwater . Nome che racchiude in sè la volontà di aprire i confini nazionali alla ricerca e alla sperimentazione nel campo della perforazione.

Nel 2015 viene resa Open Access, peer-reviewed journal published by PAGEPress®, Pavia, Italy, sul sito www.acquesotterranee.net

Nel 2017 l’indicizzazione nella Directory of Open Access Journal (DOAJ - https://doaj.org/) e l’accettazione della rivista tra quelle riconosciute dalla EC

Nel 2018 è stata riconosciuta da Thomson Reuters per l’inserimento nel database ESCI (Emerging Source Citation Index), il primo indice bibliografico della piattaforma Web of Science. Questo rappresenta un passo cruciale rispetto alla diffusione di Acque Sotterranee -Italian Journal of Groundwater perché, finalmente, chi pubblicherà nella nostra rivista potrà vedere i suoi articoli riconosciuti anche a livello accademico e concorsuale.

In questi anni la rivista è cresciuta ricevendo i patrocini di IAH Italy e di ISPRA e pubblicando le rubriche notizie da IAH Italia e da UNESCO